L'Ora del Pellice

Il giornalibro che racconta le storie, di ieri e di oggi, della Val Pellice, di Pinerolo e dei dintorni

La casa di Rinaldo Tourn, a Rorà, è un vero e proprio museo a cielo aperto, dedicato all’arte dei muretti a secco.
Michela Perrone l’ha intervistato, chiedendogli i segreti di questa sua attività, sempre meno diffusa, nonostante nel 2008 l’Unesco abbia riconosciuto i muretti a secco come beni immateriali dell’umanità.
Oggi, per preservare questo patrimonio, basterebbe poco. Lo sostiene l’Uncem, che da anni chiede interventi in questo senso: da parte della Regione, ma anche dei singoli Comuni, come ha spiegato a L’Ora Marco Bussone.
Trovate l’articolo sul nostro numero 20.

error: Alert: Content is protected !!