L’Ora numero 6 – Cartaceo

8,00

Descrizione

Quant’è complessa la missione di chi dedica la propria vita per aiutarne un’altra a prendere forma?
Un ruolo indispensabile che andrebbe riconosciuto, apprezzato, sostenuto.
L’imparare è uno degli atti più naturali, che accompagna tutta la nostra esistenza, dalla nascita alla morte. È una necessità vitale, è un diritto per cui si è combattuto, è un’occasione di crescita, è uno dei piaceri più intensi, è un dovere sociale, è un modo per stare bene e per rallentare gli effetti della vecchiaia.
S’impara seguendo l’esempio altrui, sul posto di lavoro, nei corsi più disparati, da autodidatta. S’impara a tutte le età, anche quando non è più “utile” per il domani.
S’impara, molto, dedicando un numero de L’Ora all’Imparare. S’impara a essere umili, a non poter dire tutto, ad accettare i propri limiti e a tentare, comunque, di dare un piccolo contributo, ai nostri lettori e alla comunità che amiamo.